Porta blindata prezzo: ecco quanto costa installarla

Oggigiorno il commercio di porte blindate sta aumentando sempre di più. 
Le porte blindate rispondono a specifiche esigenze per ogni persona e per ogni contesto abitativo e residenziale.
Tra i criteri di scelta della porta blindata più efficace, c’è sicuramente da valutare anche il budget a disposizione. Ovviamente devi considerare che maggior importanza dai alla scelta della porta blindata più adeguata, maggiore è la sicurezza che darai alla tua abitazione e alla tua famiglia.
La porta blindata è uno degli investimenti più importanti da fare proprio perchè è un bene che ti durerà per tutto il tempo in cui deciderai di rimanere in quell’abitazione. 
I componenti e gli accessori quindi devono essere progettati e costruiti per essere efficienti nel tempo. 
Una porta che dopo diversi anni non chiude più bene o si deteriora significa che non è stata scelta con la dovuta attenzione.

Di seguito spiegheremo quali sono i criteri per scegliere il costo della giusta porta blindata.

3MTECNOFER-PORTEBLINDATE-CIECHE-CLASSICHE

Fattori che determinano i prezzi di una porta blindata

Ci sono diversi fattori che determinano il costo di una porta blindata. Quali sono gli elementi da considerare per affrontare i diversi preventivi di spesa di porte blindate?

1. TIPOLOGIA
Stai optando per un porta per esterni esposta agli agenti atmosferici oppure per una porta interna in un condominio?
Devi considerare che la porta per esterni ha un prezzo leggermente più elevato dovuto al livello di isolamento termico maggiore che dovrai raggiungere.

2. ANTE
Da quante ante è formata la porta blindata? Ha un’anta unica, due ante o è un’anta con una parte fissa? Solitamente l’anta unica ha un prezzo più contenuto di una due ante della stessa tipologia, caratteristiche e prestazioni.

3. DIMENSIONI
È una porta con dimensioni standard oppure è una porta fuori misura?
Di solito le dimensioni standard di una porta ad un’anta ( sia da interni che da esterni) sono di 80-85-90 cm in larghezza e 200-210 cm un altezza. Bisogna tenere in conto che eventuali porte fuori misura possono incidere per un 10-30% sul prezzo totale della porta.

4. LIVELLO DI SICUREZZA
Il livello di sicurezza è rilevante sul costo di una porta blindata perché determina il grado di resistenza agli attacchi e ai possibili tentativi di effrazione e scasso. 
Esistono diversi livelli o classi antieffrazione delle porte blindate che vanno da un livello minimo di 1 ad un livello massimo di 6.
Per le porte delle abitazioni private i livelli di sicurezza consigliati devono essere di classe 3 o classe 4.
Una porta priva di grado di sicurezza e di certificazioni antieffrazione è controproducente per la sicurezza della tua casa e per l’incolumità delle persone che ci vivono.

5. PANNELLI
La scelta degli accessori esterni di una porta per ambienti interni ( come all’interno di un condominio) è quasi sempre vincolata dall’estetica decisa dai condomini.
Dovrai quindi seguire le finiture simili alle porte presenti in origine. Decidere di installare pannelli di tonalità diverse comporta solo discussioni infinite tra i condomini del palazzo.
Se si tratta di una porta per esterni di una casa indipendente, invece, si ha una maggiore scelta per quanto riguarda i colori e gli eventuali decori. 
Nel caso di pannelli interni puoi scegliere il modello, la decorazione e il colore che più desideri e che sia conforme al tipo di arredamento che hai scelto per la tua abitazione.
Nel commercio esistono numerosi pannelli diversi che possono avvicinarsi alle tue esigenze.

6. ACCESSORI E COMPONENTI
Esistono diversi componenti che possono aumentare la performance acustica e termica e che rendono più sicura e funzionale la vostra porta.
Esistono accessori come spioncini digitali adatti soprattutto ai bambini o a persone con disabilità che possono osservare dall’interno senza dover aprire la porta di casa.
Un professionista competente e specializzato può consigliarvi sugli accessori e componenti che volete acquistare.

7. POSA IN OPERA
La posa in opera è un servizio molto importante per sfruttare al massimo i vantaggi di una porta blindata in termini di funzionalità, sicurezza e comfort.
Con l’installazione di una corretta posa, ad opera di un personale professionale e specializzato, il livello di sicurezza sarà sicuramente più elevato e garantito.

Quale è il valore di una porta blindata?

Il valore di una porta blindata è da distinguere con il concetto di quanto costa una porta blindata. Infatti il valore da attribuire alla porta blindata lo decidiamo noi o meglio cosa vogliamo proteggere. Se l’accesso principale della casa è una porta blindata il suo valore è il valore che dai alle persone e alle cose che vuoi proteggere all’interno della tua casa.

Quale è il prezzo di una porta blindata?

Dopo aver capito il valore della porta blindata, passiamo ai prezzi.
In commercio esistono decine di modelli di porte blindate che riescono a soddisfare tutte le tasche, e variano dai 500 ai 5.000 euro circa, a seconda della tipologia e del livello di sicurezza. Tuttavia, se desideri puntare sulla qualità dei materiali e la sicurezza, l’argomento costi potrebbe essere determinante per la tua scelta.

Ecco una tabella indicativa con il range di prezzo per le porte blindate in classe 3 o 4, ossia quelle più indicate per la tua abitazione.

Porta blindata classe 3 da interni 1.500€ / 3.000€
Porta blindata classe 3 da esterni 1.800 € / 3.000€
Porta blindata classe 4 da interni 1.800€ / 4.000€
Porta blindata classe 4 da esterni 2.200€ / 5.000€

Classi antieffrazione nelle versioni cieche Tipologia Prezzi*

*I prezzi sono netti e comprensivi di posa in opera indicativa da valutare in base al contesto e alla tipologia di intervento.

Le porte blindate vendute ad un prezzo inferiore sono da considerare scadenti o addirittura non certificate. Se vuoi vivere sereno e tranquillo quando sei in casa o quando sei fuori, le porte blindate economiche e di scarsa qualità non sono adatte per proteggerti e darti un minimo di sicurezza.

Cosa determina il costo della porta blindata?
Il prezzo della porta blindata comprende anche tutto il servizio “dietro le quinte” ed esso ammonta a circa 500€.
C’e modo di risparmiare sull’installazione della porta blindata?
La tentazione è molto alta ma allo stesso tempo sconsigliabile.

L’installazione di una porta blindata implica i seguenti passaggi che un inesperto potrebbe trovare delle difficoltà:
• Montaggio della porta sui mezzi di trasporto;
• Mezzi di trasporto adeguati;
• Scarico al piano della porta;
• Scardinare la vecchia porta;
• Installazione della nuova porta con materiali resi idonei e certificati;
• Registrazioni;
• Rifiniture e migliorie del pannello in modo da far adeguare la nuova porta all’entrata.
• Smaltimento vecchia porta.

Vuoi un nostro consiglio?

Non risparmiare mai sulla posa in opera, e accertati sempre che chi installerà la porta sia un posatore qualificato e che usi materiali di posa certificati per il lavoro che sta facendo.

Portoni Blindati, come sceglierli

Si sa, al giorno d’oggi il pericolo di essere vittime di un furto è dietro l’angolo, per questo tantissimi italiani cercano di porre rimedio al problema con l’acquisto di un portone o di un portoncino blindato. In commercio sono presenti un numero infinito di porte blindate, a seconda delle esigenze della persona e del contesto residenziale in cui si vive. In questo articolo cercheremo di dare alcune linee guida utili per l’acquisto di un porta blindata.

3MTECNOFER-PORTABLINDATE-CITY2

Classi anti-effrazione porte blindate

La prima cosa da dire è che esistono sei classi anti-effrazione (maggiore è la classe più elevato sarà il livello di sicurezza della porta), la scelta di tale classe dipende da diversi fattori:

1. Contesto abitativo (serve una porta blindata esterna o una porta interna caposcala di un condominio?)

2. Facilità di accesso;

3. Posizione geografica;

4. Livello di illuminazione;

5. Frequenza di passaggio.

In linea generale la scelta migliore è quella di optare per una porta blindata di classe 3 o 4, adatta sia per una casa indipendente che per un condominio.

Isolamento termico e acustico

Un parametro molto spesso snobbato o per nulla considerato è la capacità di isolamento termico ed acustico del portone. Questa caratteristica è molto importante sopratutto se la porta si trova all’esterno e quindi soggetta alle intemperie ( sole, pioggia, neve, vento), ma non va comunque trascurata nemmeno se la porta è all’interno di un condominio poiché essa deve essere in grado di attutire gli eventuali rumori provenienti dal vicinato ed evitare l’entrata di spifferi o polveri (in tal senso è consigliabile una porta blindata con paraspifferi).

La serratura

Le serrature per porte blindate possono essere di diverse marche, modelli e livelli di protezione. Intorno al perimetro della porta le serrature di sicurezza possono avere diverse zone di chiusura ( 3 zone, 5 zone o 7 zone di chiusura) e possono inoltre proteggere il cilindro attraverso piastre anti manomissione ed anti trapano.
Detto ciò, qual’è la serratura migliore, a 3 a 5 o a 7 zone di chiusura? Il ragionamento da fare è che più si aumentano il numero di zone di chiusura e più si avrà una porta resistente contro l’attacco di leva o leva dall’esterno. Bisogna però dire che aumentare il numero di punti di bloccaggio della porta risulta alquanto inutile se si dispone di un cilindro con scarsa sicurezza. Pertanto anche un defender innovativo e adeguato, che sappia proteggere il cilindro, è un elemento importante per avere una serratura sicura. Se si vuole qualcosa di ancora più innovativo ci si può orientare verso delle serrature con lettore impronte digital o serrature elettriche.
Questo tipo di serrature oltre a rendere più immediata l’apertura e la chiusura della porta apportano un ulteriore grado di sicurezza alla stessa.

Rivestimenti porte blindate

Anche l’estetica ha la sua importanza per questo motivo molti scelgono delle porte blindate con vetro. La sicurezza di questo tipo di rivestimenti è garantita dall’utilizzo di una tipologia di vetro estremamente resistente, il vetro camera (caratterizzato da un doppio vetro) o il vetro blindato (che per via della sua estrema resistenza prende anche il nome di vetro antisfondamento). Si può dire che quest’ultimo è maggiormente utilizzato per porte blindate di banche o centri commerciali.

Soluzioni alternative

Una soluzione più economica rispetto alle porte blindate è quella di installare delle inferiate o grate di sicurezza. Esse non sono altro che delle sbarre di ferro o di acciaio poste davanti la porta a protezione della stessa. Se da un lato esse rappresentano un ottima alternativa alle porte blindate sotto l’aspetto della sicurezza non si può dire lo stesso sotto l’aspetto estetico. Per risolvere il problema dell’estetica è consigliabile optare per delle grate a scomparsa.