L’acquisto dei serramenti è sempre legato a dubbi e domande. Una delle cose che più di frequente ci si chiede quando bisogna cambiare e acquistare gli infissi è: che tipo di certificazione è necessaria?

Partendo dal presupposto che esistono diversi tipi di certificazioni, che si dividono in obbligatorie e volontarie, è importante essere preparati sull’argomento.

3M Tecnofer, azienda leader nel settore delle porte e dei serramenti blindati, offre fin dal 1976 prodotti di alta qualità, certificati, e forniti di tutti i tipi di riconoscimenti accessori.

Certificazione serramenti obbligatoria e volontaria

Certificazione serramenti obbligatoria e volontaria: quali sono quelle obbligatorie?

La certificazione obbligatoria è un tipo di attestato che si riferisce a direttive comunitarie emanate in un determinato ambito. Si tratta dei requisiti minimi che un prodotto deve rispettare, e possono essere, ad esempio, delle caratteristiche a tutela dell’ambiente, della sicurezza o della salute dell’acquirente.

In assenza di questo tipo di certificazioni, il prodotto non può essere messo in commercio.

Pertanto, è di fondamentale importanza rivolgersi ad aziende come 3M Tecnofer che da sempre offrono ai propri clienti prodotti con i più alti standard qualitativi.

Prima fra tutte è la marcature CE che attesta che un prodotto, e in questo caso un serramento, rispetti i requisiti minimi di conformità. Questo tipo di certificazione è obbligatoria per finestre, porte finestre e porte pedonali che consentono l’accesso alle vie di fuga.

Il marchio CE è regolamentato dalla norma europea EN 14351-1:2016, emanata ed entrata in vigore il 2016. I serramenti e gli infissi che hanno ricevuto il riconoscimento CE, come quelli prodotti da 3M Tecnofer sono testati per: la resistenza meccanica delle componenti di chiusura, la resistenza al vento e all’acqua, e l’assenza di rilascio di sostanze dannose.

Un altro tipo di certificazione obbligatoria è relativa alla saldatura. Nel caso in cui ci siano degli elementi saldati, e questo è il caso dei serramenti, è necessaria la certificazione EN 1090, obbligatoria in tutta Europa. In base a questa norma, la saldatura deve essere effettuata solo da saldatori muniti di patentino.

La certificazione acustica è obbligatoria per gli edifici che sono stati costruiti dopo il 31 dicembre 2011, e nel caso specifico delle finestre, la norma UNI 11296:2018 attesta che il serramento ottimizzi l’isolamento acustico dai rumori esterni.

Certificazione serramenti obbligatoria e volontaria

Certificazione serramenti obbligatoria e volontaria: quali sono quelle volontarie?

Le certificazioni volontarie sono tutti quei tipi di attestati che servono a conferire e dimostrare l’alta qualità del prodotto, ma non sono obbligatorie.

I serramenti offerti da 3M Tecnofer, conosciuti in tutta Italia per la grande affidabilità e durabilità, posseggono alcune tra le più alte certificazioni di settore come, ad esempio, la UNI EN ISO 9001, l’attestato di qualità per eccellenza.

Benché questo certificato non sia obbligatorio, tutte le aziende che vogliono accedere agli appalti pubblici devono dimostrare di aver adottato un sistema di gestione della qualità, tale da ottenerne il riconoscimento.

La certificazione energetica degli infissi è un altro tipo di attestato non obbligatorio, ma al fine della fruizione degli ECOBONUS e delle agevolazioni fiscali, il serramento oggetto dell’acquisto ne deve essere provvisto. Ovviamente gli infissi prodotti di 3M Tecnofer dispongono di questa certificazione, in quanto l’alta qualità dei prodotti e delle tecniche adoperate per la produzione garantiscono un’ottima efficienza energetica.

Perché affidarsi a 3M Tecnofer?

3M Tecnofer si occupa da quasi 40 anni di porte e serramenti blindati. Un’azienda specializzata nella progettazione, realizzazione e commercializzazione dei migliori prodotti in termini di sicurezza passiva.

Un team di specialisti che da anni continua a rinnovarsi individuando soluzioni sempre più all’avanguardia e sicure. Porte blindate, infissi e serramenti con alti standard qualitativi, in grado di passare a pieni voti: test per ottenere le certificazioni obbligatorie, ma anche riconoscimenti di grado maggiore.

Contattaci qui per maggiori informazioni!