Come rendere più sicura la vostra casa: i consigli di 3MTecnofer

Chi non desidera avere una casa più sicura, per vivere in tranquillità e per proteggerla da visite indesiderate che possono mettere a repentaglio la sicurezza di chi la abita?

Sicuramente chiunque! Ma troppo spesso si pensa che avere una casa sicura comporti l’installazione di sbarre alle finestre e altri sistemi di protezione che rendono un’abitazione simile ad una fortezza.

Tutto questo oggi si può evitare, grazie all’innovazione dei sistemi di sicurezza passiva per la casa suggeriti da 3MTecnofer.

In questo articolo vedremo come, con i consigli degli esperti di 3MTecnofer, sia possibile avere una casa più sicura, ma allo stesso tempo esteticamente attraente.

Come rendere più sicura la vostra casa: la porta blindata

Partiamo dal principale punto di accesso della casa che è rappresentato dalla porta di ingresso.

Installare una porta blindata è il primo consiglio da seguire, sia per chi vive in una casa singola sia per chi abita in un appartamento.

Sarà necessario scegliere una porta blindata che abbia battente, telaio e controtelaio in acciaio.

Inoltre, dovrà essere dotata di almeno cerniere saldate e di rostri antistrappo, così che non possa essere scardinata.

Particolare attenzione dovrà essere data alla classe antieffrazione della porta blindata.

Le classi vanno da 1 a 5, più alta è la classe maggiore sarà la protezione e i ladri avranno più difficoltà a scassinarla.

Rendere la casa sicura: la serratura

Una volta scelta la porta blindata che fa al caso vostro, lo step successivo è quello di individuare la serratura ad essa più idonea.

Una porta blindata non dotata di una serratura a prova di ladro, può essere aperta facilmente.

Se la porta monta una serratura con chiave a doppia mappa, con l’uso del cosiddetto grimaldello bulgaro, un ladro può ricostruire la forma della chiave originale, semplicemente inserendo lo strumento nella serratura e quindi aprire la porta quasi senza scassinarla.

Le serrature con chiavi a doppia mappa sono vulnerabili anche con altri strumenti di scasso più comuni e inoltre, possono essere duplicate facilmente.

Quindi, se avete una porta blindata dotata di una serratura con chiave a doppia mappa, vi consigliamo di farla sostituire, magari con una serratura con cilindro europeo di sicurezza e defender esterno antitrapano.

Serrature lettore impronte digitali

I sistemi di chiusura elettronici per una casa sicura

Oltre alle serrature antiscasso, è consigliabile installare dei sistemi di chiusura elettronici sulle porte blindate, soprattutto in contesti abitativi ad alto rischio di furti.

In commercio esistono sistemi di chiusura all’avanguardia, come quelli dotati di lettori delle impronte digitali, di card con microchip o di tastiere con codici di accesso alfanumerici.

Alcuni di questi sistemi di chiusura elettronici sono anche controllabili a distanza attraverso smartphone, il che li rende estremamente sicuri e quasi inviolabili.

Casa sicura: avvolgibili blindati e grate di sicurezza 

Oltre alle porte di ingresso, anche le finestre e le portefinestre sono punti di accesso della casa presi di mira dai ladri.

Devono quindi essere protette con sistemi di sicurezza che possano non solo proteggere, ma anche valorizzare l’abitazione da un punto di vista estetico.

Consigliamo di installare avvolgibili in acciaio o in alluminio estruso con blindatura interna che rendono le finestre a prova di scasso, dal momento che hanno un’elevata resistenza, sia ai tentativi di sollevamento che di estrazione delle guide.

Per una maggiore sicurezza andranno inserite serrature con più punti di chiusura, oltre a catenacci e blocchi antieffrazione.

Se la vostra abitazione ha delle finestre che si trovano al piano terra, potrete optare anche per l’installazione di grate o inferriate di sicurezza.

Oggi se ne trovano di diversi tipi, a scorrimento orizzontale, a battente, avvolgibili con sistema a scomparsa, tutte realizzate in acciaio altamente resistente.

Questa tipologia di grate renderà la vostra casa più sicura, senza però renderla simile ad un bunker, perché possono essere aperte quando non è necessaria la loro protezione.

Controlli periodici dei sistemi di sicurezza passiva

Qualsiasi sistema di sicurezza passiva della casa, dalla porta blindata alle grate, dagli avvolgibili agli infissi delle finestre, devono essere controllati periodicamente da occhi e mani esperti.

Il consiglio è quindi quello di effettuare una sorta di check-up che possa eventualmente mettere in luce quali sono i punti critici dei vostri sistemi di protezione e intervenire di conseguenza.

Potrebbe essere necessario aggiornare la tecnologia dei sistemi di chiusura o sostituire le serrature con prodotti più innovativi e performanti.

Questi sono solo alcuni dei consigli di 3MTecnofer per rendere più sicura la vostra casa, se volete approfondire l’argomento i tecnici specializzati dell’azienda sono a vostra disposizione per una consulenza personalizzata.

Contattaci per scoprire i suggerimenti 3MTecnofer per vivere in una casa sicura.

Vi comunichiamo che la nostra azienda sarà chiusa per le Festività Natalizie

dal 23 Dicembre al 1° Gennaio

Buone Feste da 3M Tecnofer!