Le finestre come protezione: soluzioni per aumentare la sicurezza della casa

Per un’abitazione, così come per qualsiasi altra tipologia di edificio, le finestre rappresentano il punto di connessione tra l’esterno e l’interno degli ambienti.

Proprio per questo, le finestre sono anche uno dei punti più vulnerabili di una casa e quindi maggiormente presi di mira dagli scassinatori.

Oggi però, il mondo dei serramenti ha messo a punto diverse e innovative soluzioni per rendere le finestre un elemento di protezione che concorre ad aumentare la sicurezza abitativa in sinergia con altri sistemi, come allarmi sonori e sensori di movimento.

In questo articolo vedremo quindi alcune tipologie di serramenti per finestre in grado di offrire luce e aria alla casa in tutta sicurezza.

Serramenti antieffrazione per finestre

Allo scopo di aumentare la sicurezza delle finestre è necessario installare serramenti dotati di elementi rinforzati, come il telaio, il controtelaio, l’anta, la maniglia, in grado di resistere ai tentativi di scasso.

Di conseguenza, i serramenti delle finestre, per essere sicuri ed affidabili, devono essere blindati e quindi realizzati interamente in acciaio o in PVC Blindato, dotati di vetri antisfondamento, di sistemi di bloccaggio e di ferramenta adeguata alla classe di resistenza richiesta.

Ma cosa sono le classi di resistenza delle finestre?

Le classi di resistenza, denominate RC dall’inglese Resistance Class, sono un sistema con cui la Comunità Europea ha classificato la diversa resistenza all’effrazione dei sistemi di sicurezza, come appunto le finestre, le porte blindate e le grate.

I diversi gradi di RC, che vanno da un minimo di 1 ad un massimo di 6, corrispondono alla capacità dei serramenti, in termini di tempo, di superare determinati test di resistenza allo scasso.

Ad un maggior tempo di resistenza dell’infisso all’intrusione, corrisponde una maggiore classe RC di appartenenza.

Per garantire un adeguato grado di protezione ad un’abitazione è sempre consigliabile installare finestre antieffrazione in classe RC3, perché sono le più efficaci nel tenere lontani i ladri dal momento che, secondo la normativa UNI ENV 1627-1630, possono resistere fino a venti minuti di ripetuti tentativi di apertura.

Inferriate e grate di sicurezza blindate per finestre

 Le inferriate e le grate di sicurezza blindate, rappresentano un altro importante elemento di protezione per le finestre delle abitazioni.

Ma dimenticatevi delle vecchie sbarre alle finestre, che rendono una casa simile ad una fortezza, perché oggi sono disponibili prodotti innovativi, in grado di valorizzare ogni stile architettonico e allo stesso tempo di fornire la massima sicurezza.

Le grate blindate vengono realizzate in acciaio, materiale che permette la costruzione di elementi di elevata qualità estremamente sicuri o in alluminio blindato, un metallo leggero, ma che allo stesso tempo fornisce un’ottima resistenza.

Le tipologie di grate sono sostanzialmente due: grate mobili e grate fisse. Entrambe sono in grado di garantire elevati livelli di protezione, ma per permettere alla luce di entrare sempre all’interno delle abitazioni e soprattutto per un fattore estetico, è consigliabile scegliere le grate apribili.

Le grate mobili sono disponibili in diverse varianti, per adattarsi ad ogni tipologia abitativa, ad ogni stile architettonico e alle dimensioni di ogni finestra.

I modelli di grate apribili sono diversi, possono essere a battente, a scomparsa dentro al muro, con ante a snodo, impacchettabili o avvolgibili a scomparsa, quest’ultimo è il modello più innovativo e tecnologicamente avanzato.

Tutte le tipologie di grate di sicurezza, sia fisse che mobili, sono normalmente realizzate con materiali ad alta resistenza meccanica, sono sempre dotate di sistemi di bloccaggio e certificate secondo le norme europee antieffrazione.

Tapparelle blindate per finestre

Un altro prodotto di sicurezza per proteggere le finestre di un’abitazione è sicuramente la tapparella blindata, un sistema di protezione passiva che offre gli stessi vantaggi di altri serramenti blindati, come per esempio porte e portoni di ingresso.

A differenza delle normali tapparelle, un avvolgibile blindato è realizzato con materiali altamente performanti in termini di resistenza alle manomissioni.

In commercio possiamo trovare tapparelle blindate in acciaio coibentato o in alluminio estruso con blindatura interna.

Solitamente, gli avvolgibili blindati hanno un peso notevole, per cui la loro movimentazione deve necessariamente avvenire mediante un motore elettrico, inserito nel rullo di avvolgimento.

Quando le tapparelle blindate sono chiuse, esteticamente appaiono del tutto simili agli avvolgibili tradizionali e diventano quindi un elemento di design che abbellisce la facciata della casa, ma che allo stesso tempo fornisce uno scudo protettivo praticamente impenetrabile.

Anche le tapparelle blindate sono certificate antieffrazione secondo le norme europee e, in alcuni casi particolari, possono essere rinforzate al loro interno con inserti in acciaio antiproiettile.

Quelli che abbiamo visto sono alcuni dei sistemi di protezione più utilizzati per mettere in sicurezza le finestre delle abitazioni e sceglierne uno piuttosto che un altro non è facile.

Il consiglio è quindi quello di rivolgersi ad aziende specializzate del settore, in grado di fornire un servizio completo cha parte da una consulenza e termina con la messa in opera del prodotto scelto.

L’azienda padovana 3MTecnofer che opera in tutto il Triveneto, è specializzata nella produzione e vendita di sistemi di protezione passiva per la casa e realizza anche serramenti blindati, tapparelle blindate e diverse tipologie di grate di sicurezza.

Per ulteriori dettagli sui prodotti è possibile richiedere una consulenza e un preventivo gratuito contattando gli esperti 3MTecnofer tramite il form online dal sito aziendale.

Vi comunichiamo che la nostra azienda sarà chiusa per le Festività Natalizie

dal 23 Dicembre al 1° Gennaio

Buone Feste da 3M Tecnofer!