Scegliere di dotare la propria abitazione di serramenti blindati è il modo migliore per garantire la massima sicurezza e la prevenzione da eventi dolosi come furti ed effrazioni. Il diritto a dormire sonni tranquilli e sentirsi tutelati all’interno della propria abitazione può avvenire adottando le opportune misure per impedire ai malintenzionati di avere un facile accesso ai nostri beni, mettendo anche in pericolo i nostri cari.

Perché scegliere dei serramenti blindati

In qualunque tipologia di abitazione, porte e finestre rappresentano dei punti facili da forzare e a rischio di intrusione. Intervenire aumentando la sicurezza di questi elementi è il primo passo per proteggere in maniera adeguata ogni casa. Poiché la maggior parte dei furti avviene in abitazioni scarsamente protette, la tecnologia oggi viene in nostro aiuto con la realizzazione di ben 6 diverse classi di porte e serramenti blindati, efficaci sia contro la sola forza fisica che contro l’utilizzo di congegni manuale e/o  elettronici sofisticati.

Come è fatto un serramento blindato

Questa tipologia di serramenti può essere realizzata in una grande varietà di finiture  e materiali, ma le caratteristiche principali in materia di sicurezza prevedono la presenza di un telaio rinforzato e vetri isolanti antisfondamento. A questa struttura, fatta appositamente per resistere, si associano rivestimenti di diverse tipologie per integrarsi al meglio in ogni tipologia di ambiente.

I Serramenti blindati 3M Tecnofer

Grazie alla sua esperienza nel campo dei serramenti, 3M Tecnofer è in grado di fornire una vasta gamma di prodotti in grado di proteggere ogni casa con realizzazioni su misura.

Con i serramenti in PVC blindati Sekur, è possibile sostituire i serramenti esistenti con uno speciale profilo  a 6  camere, rinforzate al loro interno con profili in acciaio con spessore maggiorato , ferramenta anti effrazione fissata direttamente ai suddetti profili e vetri anti crimine alloggiati su piatte in acciaio e ulteriormente incollati strutturalmente.

Per chi necessita di protezione elevata, 3M Tecnofer propone i serramenti blindati Tecnoblind, con telaio e ante in acciaio e rivestimento in legno massiccio, realizzati su misura, con vetri anticrimine e antiproiettile, per la massima efficienza nella protezione di qualunque tipo di ambiente.

Incentivi fiscali per la sostituzione dei serramenti

Volendo sostituire i propri serramenti con un modello blindato, è possibile usufruire di diversi bonus erogati direttamente dal governo. 

Superbonus: di recente istituzione, prevede un rimborso pari al 110% del costo di sostituzione di serramenti e porte scarsamente performanti dal punto di vista termico. Deve avvenire in presenza di un intervento cosiddetto “trainante” di riqualificazione energetica dell’edificio, come l’installazione di un cappotto perimetrale o l’installazione di una caldaia ad alta efficienza , mentre non può essere eseguito da solo come unico intervento.

Ecobonus: è possibile beneficiare di questo bonus per la sostituzione di infissi esistenti, con la possibilità di cedere il credito  irpef alla ditta fornitrice  invece di attendere il rimborso IRPEF pari al 50% in 10 anni. 3M Tecnofer accetta la cessione del credito e offre inoltre la possibilità di un pagamento rateizzato per la parte restante. 

Certificazione serramenti obbligatoria e volontaria

Serramenti 3M Tecnofer

3M Tecnofer propone una vasta gamma di prodotti blindati per la sicurezza per ogni tipologia di abitazione. Serramenti ed infissi con anima in Pvc blindato o  in acciaio , disponibili in una vasta gamma di rivestimenti e finiture per una casa protetta ed elegante.

Contattaci qui per maggiori informazioni!