Porta blindata personalizzata 3MTecnofer: dalla richiesta alla realizzazione di un prodotto unico

La porta blindata è un elemento imprescindibile per garantire sicurezza e protezione alle abitazioni.

Oltre alla primaria funzione di prevenzione delle intrusioni indesiderate, le porte blindate possono anche contribuire a migliorare l’estetica e il design di ogni tipologia di edificio residenziale.

Proprio per questo motivo, sempre più spesso molti clienti, nel momento in cui devono scegliere una porta blindata, optano per un prodotto personalizzato, realizzato su misura, in grado di combinare funzionalità ed estetica.

La realizzazione di questi blindati richiede una meticolosa attenzione ai dettagli, l’impiego di materiali di alta qualità, maestria artigianale e ovviamente avanzate tecnologie di sicurezza.

Tutto questo lo troviamo nelle porte blindate a marchio 3MTecnofer, azienda dalla trentennale esperienza nel settore della protezione passiva della casa.

Una porta blindata 3MTecnofer è un prodotto unico, progettato e realizzato su misura, personalizzato in ogni singolo dettaglio, grazie alla maestria degli artigiani e alla creatività dei designer aziendali.

Ma come avviene la realizzazione di questi capolavori per la protezione delle nostre abitazioni?

Lo vediamo di seguito, illustrando quali sono i passaggi che richiede la creazione di una porta blindata personalizzata prima di uscire dai laboratori di 3MTecnofer.

Consulenza con il cliente per creare una porta blindata personalizzata


Il processo di creazione di una porta blindata 3MTecnofer, inizia con la consulenza tra il cliente e i tecnici- commerciali specializzati dello studio di ricerca e design interno all’azienda.

Durante questo incontro, vengono raccolte ed analizzate richieste ed esigenze specifiche del committente, in termini di sicurezza e di preferenze stilistiche.

In questa prima fase, i progettisti raccolgono anche informazioni relative al luogo in cui verrà collocata la porta blindata, prendendo in considerazione fattori come l’esposizione agli agenti atmosferici, l’ambiente circostante e la zona residenziale, effettuando anche un sopralluogo.

La progettazione di una porta blindata personalizzata


Sulla base dei dettagli e delle esigenze emerse durante la consulenza, il team di 3MTecnofer da inizio alla fase di progettazione personalizzata.

Si inizia prima di tutto dal modello di porta scelto dal cliente, individuato tra le diverse opzioni fornite, tra cui la porta blindata cieca, vetrata, fiancoluce o sopraluce, in base alle misure nel caso di sostituzione della porta esistente. Nella Show Room aziendale il cliente potrà valutare la tipologia di cerniere, a vista o a scomparsa, fino all’anta raso muro e il tipo di serratura preferita , meccanica o elettronica motorizzata .

Scelta dei materiali e delle finiture di una porta blindata personalizzata


La scelta dei materiali è una fase cruciale che determina la sicurezza e l’estetica desiderata nella personalizzazione di una porta blindata.

Grazie allo Studio Ricerca e Design interno di 3MTecnofer, viene effettuata una selezione attenta dei materiali per le diverse componenti delle porte blindate.

Per quanto riguarda l’aspetto estetico, la linea di rivestimenti di design, selezionata dal reparto di ricerca e sviluppo aziendale, offre una vasta gamma di possibilità per personalizzare ogni tipologia di blindato.

Per esempio, per i pannelli di rivestimento sia interni che esterni, si può scegliere il legno, la pietra ricostruita, la ceramica sottile, l’acciaio inox, il corten, il vetro laccato e molti altri, con la possibilità di abbinamenti materici diversi tra loro.

Per tutte le parti strutturali delle porte blindate 3MTecnofer, i materiali utilizzati sono invece l’acciaio elettro-zincato e l’acciaio inox, oltre ad altri componenti ad alta resistenza.

Dopo la scelta dei materiali, si procede con la selezione di finiture, colori ed eventuali dettagli decorativi.

Realizzazione e assemblaggio di una porta blindata personalizzata


La fase di realizzazione e assemblaggio avviene nei laboratori interni di 3MTecnofer, dove ogni parte della porta blindata, dal telaio alla struttura interna, dalle cerniere ai diversi punti di chiusura, per arrivare alle serrature, viene assemblata artigianalmente con la massima precisione.

Ecco allora che la porta blindata personalizzata inizia a prendere forma, grazie anche all’utilizzo di macchinari robotizzati che garantiscono elevati standard produttivi e impediscono il verificarsi di errori umani.

Controllo qualità e test di funzionamento di una porta blindata personalizzata


Terminata la fase di assemblaggio, prima di essere consegnata al cliente, la porta blindata viene sottoposta a controllo visivo e test di funzionamento dei meccanismi.

Il controllo di qualità viene eseguito in maniera scrupolosa dagli addetti e dai responsabili della produzione aziendale, per garantire che ogni prodotto sia in linea con gli elevati standard qualitativi di 3MTecnofer.

Ora la porta blindata personalizzata 3MTecnofer è pronta per lasciare i laboratori aziendali e per la consegna al cliente.

Posa in opera di una porta blindata personalizzata


La posa in opera delle porte blindate 3MTecnofer, viene effettuata da tecnici aziendali esperti che eseguono ogni passaggio del montaggio in maniera scrupolosa, senza tralasciare il minimo dettaglio.

Questo lavoro finale garantirà la massima efficienza del serramento installato, in termini di sicurezza, protezione e durabilità nel tempo, perché una porta blindata personalizzata 3MTecnofer è un prodotto unico nel suo genere.

Torna in alto

Vi comunichiamo che la nostra azienda sarà chiusa per le Festività Natalizie

dal 23 Dicembre al 1° Gennaio

Buone Feste da 3M Tecnofer!