Porte finestre scorrevoli: la soluzione ideale per illuminare le abitazioni

Le porte finestre scorrevoli sono una tipologia di infissi che unisce estetica, funzionalità e praticità d’uso.

Questi serramenti, noti anche come porte finestra a scorrimento, si distinguono per la loro capacità di connettere gli spazi interni con quelli esterni, permettendo una comunicazione fluida, senza soluzione di continuità, tra ambienti diversi.

Gli infissi scorrevoli aggiungono un tocco di modernità a qualsiasi ambiente e sono il complemento ideale sia per case con aperture di grandi dimensioni, affacciate su spazi panoramici, sia per abitazioni di dimensioni ridotte, dove è necessario ottimizzare la luce naturale per illuminare gli interni.

In questo articolo parleremo di cosa sono, come funzionano e quali vantaggi offrono le porte finestra scorrevoli.

Porta finestra scorrevole cos’è e come funziona

Una porta finestra scorrevole è un infisso composto da uno o più pannelli che scorrono orizzontalmente su delle guide integrate nel telaio.

Queste porte sono progettate per fornire ampie aperture, creando un collegamento diretto tra interno ed esterno, riducendo allo stesso tempo l’ingombro delle tradizionali porte a battente.

Il funzionamento delle porte finestre scorrevoli, avviene attraverso la traslazione orizzontale di una o più ante che vengono aperte e chiuse facilmente grazie al loro scorrimento lungo un binario.

Questi infissi, vengono solitamente installati per accedere a balconi, verande o giardini per creare continuità spaziale e visiva tra la casa e gli ambienti esterni.
 La loro caratteristica principale, è la capacità di sfruttare al massimo la superficie muraria per creare ampie aperture e donare maggiore luminosità agli ambienti.

Esistono due tipi principali di porte finestre scorrevoli basate sui sistemi di apertura.

  • sistema scorrevole parallelo o traslante: nelle porte finestre che sfruttano questo meccanismo, durante l’apertura l’anta mobile scorre sopra l’anta fissa su un binario esterno fissato al telaio. Quando sono chiuse, l’anta mobile trasla sullo stesso piano di quella fissa.

    È il sistema ideale per case in cui si vogliono creare ambienti dalle linee essenziali e pulite, grazie al loro minimo ingombro.

    Le finestre scorrevoli traslanti, sono dotate di sistemi di aggancio semi-automatico che riducono lo sforzo di manovra anche di infissi di grandi dimensioni, di apertura a ribalta delle ante e di vetri performanti in termini di isolamento termoacustico;

  • sistema alzante scorrevole: questa soluzione è dotata di un meccanismo “alza e scorri”, collegato alla maniglia, che permette all’anta mobile di sollevarsi di alcuni millimetri dal telaio in fase di apertura, prima di scorrere parallelamente rispetto all’anta fissa. In questo caso, anche quando l’infisso è chiuso, le due ante rimangono su piani separati.

    Grazie a una speciale ferramenta, mantenendo la serratura bloccata, è possibile aprire di qualche millimetro l’anta per permettere il passaggio dell’aria.

    Questa versione di porta vetrata, è perfetta per avere ambienti ricchi di luce naturale, comfort abitativo e per eliminare le barriere architettoniche.

Vantaggi delle porte finestra scorrevoli

I vantaggi che si possono trarre dall’installazione di porte finestra scorrevoli sono numerosi, tra cui:

  • illuminazione naturale: grazie alle ampie superfici vetrate e ai profili ridotti, le porte finestra scorrevoli permettono l’ingresso di una considerevole quantità di luce naturale, migliorando l’illuminazione degli spazi interni;
  • risparmio di spazio: il movimento scorrevole delle porte evita la necessità di spazio libero antistante per la movimentazione delle ante, rendendole ideali per ambienti di piccole dimensioni;
  • design contemporaneo: gli infissi scorrevoli aggiungono un tocco di design ad ogni ambiente e diventano una soluzione di forte impatto scenico quando realizzate per aperture di grandi dimensioni;
  • continuità con gli spazi esterni: non solo facilitano la connessione degli spazi interni con quelli esterni, ma creano anche una soluzione di continuità tra le zone living e il patio, il giardino o il balcone ed integrano il paesaggio circostante nella progettazione degli interni;
  • ottimizzazione della ventilazione: le porte finestra scorrevoli, grazie ai meccanismi di apertura, permettono di controllare la ventilazione, consentendo di regolare a piacimento l’apertura delle ante per far entrare la giusta quantità d’aria.

Le porte finestre scorrevoli, sono la soluzione ideale per dare un tocco di design e di stile contemporaneo alle abitazioni, senza rinunciare alla funzionalità e al comfort abitativo.

Per fare la scelta giusta, si dovrà però tenere conto anche delle caratteristiche e della qualità dei materiali, in relazione alle prestazioni termoisolanti, alla sicurezza e alla personalizzazione.

Per questo è fondamentale affidarsi solo ad aziende leader del settore, come 3MTecnofer.

Oltre ad offrire una vasta gamma di sistemi di protezione passiva per la casa, con la divisione Habitat® Serramenti & Complementi, 3MTecnofer mette a disposizione la propria esperienza trentennale anche nella realizzazione di serramenti scorrevoli.

L’azienda offre un servizio completo, dalla progettazione alla posa in opera, di porte finestra scorrevoli e altri serramenti in Pvc, legno-alluminio, alluminio a taglio termico ad alte prestazioni dal design esclusivo.

Vi comunichiamo che la nostra azienda sarà chiusa per le Festività Natalizie

dal 23 Dicembre al 1° Gennaio

Buone Feste da 3M Tecnofer!