La porta blindata con vetro è la scelta ideale per rendere sicura la propria abitazione e al contempo rendere moderna la casa. 3M Tecnofer realizza porte blindate vetrate da quasi 40 anni ed è in grado di offrire ai propri clienti le soluzioni migliori disponibili sul mercato per qualità e prezzo.

3M Tecnofer progetta portoncini blindati con struttura rinforzata in grado di supportare spessori importanti come quelli dei vetri antisfondamento e serrature di ultima generazione con dimensioni ridotte per aumentare la superficie della vetrata. Queste soluzioni moderne e intelligenti offrono estrema sicurezza e consentono di illuminare naturalmente gli ambienti interni.

Da 3M Tecnofer potrai trovare un team di specialisti del settore che si avvale di un laboratorio di assemblaggio tra i più moderni del settore, che è sempre al lavoro per ideare progetti smart e di design.

Portoncino d’ingresso blindato

Perché scegliere un portoncino blindato d'ingresso con vetro antisfondamento?

La porta blindata funge da sistema di protezione, ma svolge anche un importante ruolo estetico. È il primo elemento d’arredo visibile della casa, quindi scegliere un portoncino blindato con vetro antisfondamento, piuttosto che una porta cieca, permetterà di donare all’esterno e all’interno della casa un design da subito più moderno ed elegante.

In commercio sono disponibili molte porte d’ingresso con vetrata, ma non tutte possono garantire alti standard di sicurezza come i prodotti offerti e certificati di 3M Tecnofer.

Portoncino d’ingresso blindato

Portoncino blindato d'ingresso con vetrata: l'importanza della classe di resistenza

Una porta blindata per essere definita di qualità, deve superare numerosi test che servono a valutare e attestare la resistenza del telaio ai tentativi di effrazione. La classe di resistenza utilizzata per classificare i portoncini blindati si esprime con una valore compreso fra 1 e 6. 

Più la classe espressa in RC è alta, maggiore è la resistenza che la porta esercita sotto pressione. Per quanto riguarda la scocca utilizzata per realizzare le porte blindate con vetrata, sarebbe opportuno che disponesse di una RC almeno di classe 3.

Discorso a parte viene fatto per il vetro che è oggetto di un altro tipo di classificazione, a seconda che si parli di vetri camera per gli infissi, vetri antinfortunio e vetri antiproiettile.

In merito alle vetrate utilizzate per le porte blindate, quindi i vetri anticrimine, si utilizza un indice per classificare la resistenza, espresso in base a quanti colpi può sopportare la lastra quando subisce gli impatti di una mazza piatta o a punta.

I prodotti offerti da 3M Tecnofer dispongono di vetri blindati di classe P6B, che è il valore che indica la resistenza di vetri anticrimine a 30-50 colpi di martello o arma da taglio.

Ovviamente è possibile richiedere vetri con una robustezza ancora maggiore, come ad esempio i vetri blindati in policarbonato che resistono fino a 80 colpi di ascia e offrono una schermatura contro i proiettili di una pistola calibro 9.

Quindi, come si può notare, per 3M Tecnofer offrire una porta blindata con vetro significa garantire sicurezza e tranquillità, ma grazie allo spiccato senso estetico dei professionisti che lavorano presso questa azienda, è possibile richiedere un portoncino blindato sicuro, bello e anche su misura.

Portoncino d’ingresso blindato

Portoncino blindato d'ingresso con fiancoluce e sopraluce

L’aspetto migliore nell’acquistare da 3M Tecnofer una porta blindata con vetro, è la completa personalizzazione del prodotto.

Ogni soluzione si può realizzare con battente unico o doppio, in versione cieca o con vetro antisfondamento, con sopraluce o fiancoluce. Anche in questo caso oltre alle linee moderne, è possibile contare su prodotti di alto livello con fianco o sopraluce realizzato con vetri certificati anticrimine e antiproiettile, e dotati di vetrocamera con gas argon per l’isolamento termico e acustico dell’abitazione.

Scopri qui tutti i prodotti di 3M Tecnofer e scegli la tua nuova porta blindata!