Quali sono le caratteristiche degli infissi a taglio termico?

Gli infissi a taglio termico si caratterizzano per prestazioni elevate nella resistenza contro le dispersioni termiche.

La tecnologia che caratterizza il taglio termico riguarda l’interruzione del metallo attraverso l’inserimento di materiale specifico a bassa conducibilità termica per separare il metallo a contatto con l’esterno da quello interno.

Gli infissi a taglio termico realizzati in alluminio utilizzano un materiale sintetico, quale ad esempio il poliammide, e si contraddistinguono per la leggerezza e la durata nel tempo.

Gli infissi a taglio termico in alluminio distribuiti da 3M Tecnofer, si distinguono per l’eleganza espressa in un design minimalista che trova la sua massima espressione nella linea Lumex®.

Esistono altre tipologie di infissi che si avvalgono della stessa tecnologia utilizzando tuttavia materiali isolanti diversi, in particolare l’acciaio che utilizza l’ABS o compositi in fibra di vetro come taglio termico interno.

Gli infissi a taglio termico migliori per prestazioni sono proprio quelli in alluminio e in acciaio che uniscono alle proprietà di isolamento termico, acustico, caratteristiche di durabilità, resistenza e nessuna manutenzione.

Per soddisfare le esigenze di mercato è necessario proporre gli infissi più appropriati e che meglio corrispondono alle diverse applicazioni. Ecco pertanto che le variabili da considerare non riguardano esclusivamente il materiale che costituisce l’infisso ma le sue funzionalità.

Pertanto per infissi di grandi dimensioni soprattutto nella versione scorrevole o dove è richiesta un’anta unica a battente, per offrire maggiore luminosità all’ambiente, si presta particolarmente la versione in acciaio o alluminio a taglio termico rispetto a quelli in legno o PVC, grazie alla resistenza meccanica che li caratterizza senza incorrere in cedimenti strutturali. Questa caratteristica permette agli infissi a taglio termico di realizzare serramenti con sezioni particolarmente sottili offrendo un design minimalista ed elegante.

E’ importante inoltre considerare che l’infisso a taglio termico può essere verniciato in qualsiasi colore della gamma RAL, sia all’interno che all’esterno anche con effetto legno e bicolore, permettendo così di personalizzare l’estetica secondo i canoni scelti.

infissi a taglio termico

Differenza tra taglio termico e taglio freddo

Come si differenziano i serramenti a taglio termico rispetto a quelli a taglio freddo?

Parlando di serramenti in alluminio, quindi di profili estrusi monolitici, questi tendono ad avere una maggiore trasmittanza termica, cioè un elevato scambio di calore con l’esterno, determinando pertanto dispersione di calore, causando la condensa sul profilo interno e sui vetri e incrementando conseguentemente il livello di umidità. Tutto ciò si evidenzia nei periodi invernali, durante i quali sulle superfici più fredde si deposita il vapore acqueo dovuto alla differenza di temperatura tra interno ed esterno. Il famoso “ponte termico”.

In netta contrapposizione troviamo i serramenti a taglio termico, costituiti da un materiale isolante nella parte interna le cui prestazioni garantiscono non solo un ottimo isolamento termico ma anche acustico, riducendo pertanto le infiltrazioni degli agenti atmosferici quali acqua e aria. In tale contesto si parla di efficienza energetica dell’abitazione.

Infissi a taglio termico prezzi

Quanto costano gli infissi a taglio termico?

Meno di quanto si possa pensare considerando che negli ultimi anni le agevolazioni fiscali applicate ad infissi con elevato risparmio energetico hanno permesso ad un pubblico sempre più vasto e attento ai consumi energetici di accedere a modelli in linea con tali parametri.

3M Tecnofer offre inoltre soluzioni personalizzate ai suoi clienti per interventi in linea con la riqualificazione energetica espressa dall’Ecobonus e Supebonus .

Per consulenze gratuite e preventivi senza impegno basta compilare il form.