Quando una porta blindata non è più sicura: i segnali da monitorare

La porta blindata rappresenta uno dei principali strumenti per la difesa di un’abitazione ed è progettata per offrire un elevato grado di sicurezza.

Tuttavia, a lungo andare, può perdere la sua efficacia, risultare meno performante e quindi diventare facilmente vulnerabile, a causa di diversi fattori.

Per evitare spiacevoli sorprese, è di fondamentale importanza prendere consapevolezza dei segnali che indicano quando una porta blindata non è più sicura e di conseguenza adottare le misure necessarie per ripristinare tutte le sue caratteristiche difensive.

In questo articolo vedremo alcuni dei motivi per cui una porta blindata potrebbe diventare meno sicura e come rilevare tali segnali.

Deterioramento delle componenti metalliche

Tra i principali motivi, per cui una porta blindata potrebbe diventare meno sicura, troviamo il deterioramento delle componenti metalliche.

Le porte blindate, soprattutto se si trovano a contatto diretto con l’ambiente esterno, nel corso degli anni possono subire danneggiamenti causati dalle intemperie.

Pioggia, ghiaccio, umidità sono i nemici principali delle parti metalliche della porta. saldature , serrature, cerniere, maniglie a lungo andare possono presentare segni di corrosione che rischiano di compromettere l’integrità del serramento, rendendolo meno sicuro.

È quindi importante effettuare una regolare manutenzione della porta blindata ed ispezionare tutte le sue componenti metalliche con particolare attenzione, per rilevare anche il minimo segnale di deterioramento ed intervenire tempestivamente.

Sistemi di sicurezza obsoleti

Molte porte blindate sono dotate di sistemi di sicurezza ormai obsoleti e purtroppo ben conosciuti dagli scassinatori professionisti.

Al giorno d’oggi, i sistemi di sicurezza dei serramenti blindati, grazie alle più innovative e sofisticate tecnologie, vengono costantemente aggiornati allo scopo di aumentare l’inviolabilità delle abitazioni e rendere la vita difficile ai malintenzionati.

Risulta perciò fondamentale, per avere sempre una protezione elevata, aggiornare i sistemi di sicurezza, provvedendo per esempio alla sostituzione delle serrature tradizionali con chiusure elettroniche di ultima generazione, dotate di codici di accesso e gestibili anche da remoto senza l’utilizzo delle classiche chiavi.

Questi interventi sono possibili su porte blindate anche datate, a patto che siano effettuati da tecnici specializzati competenti ed affidabili.

Difficoltà nell’apertura e nella chiusura

Se si notano difficoltà nell’apertura e nella chiusura della porta blindata, è il momento di intervenire velocemente, perché significa che il serramento non è più in grado di fornire un’adeguata protezione e potrebbe essere manomesso con facilità.

Un segnale evidente, del malfunzionamento della porta, può essere per esempio l’anta che striscia alla base del pavimento, come se incontrasse un ostacolo e quindi non si apre o chiude agevolmente.

Questo problema potrebbe dipendere dall’usura delle cerniere, da un disallineamento del telaio o da cedimenti strutturali interni del serramento blindato e quindi si renderà necessaria una revisione completa da parte di professionisti del settore.

Come intervenire quando la porta blindata non è più sicura

Quelli che abbiamo visto sono solo alcuni dei motivi per cui una porta blindata, a causa del passare del tempo o di altre problematiche contingenti, può non essere più sicura e performante.

Ma come intervenire, quando pensiamo che la nostra porta blindata non sia più sicura?

Quando si notano i segnali sopra elencati, il consiglio è quello di rivolgersi immediatamente ad un tecnico specializzato, in grado di effettuare tutti i controlli del caso e di mettere in atto gli interventi di manutenzione più idonei al ripristino del livello di sicurezza iniziale della porta blindata.

Qualunque sia la tipologia di intervento o manutenzione di cui necessità la nostra porta blindata, un riferimento affidabile è 3MTecnofer.

Da oltre 30 anni l’azienda padovana è nota per essere specializzata nella sicurezza passiva della casa e per la cura artigianale nella realizzazione di tutti i suoi manufatti.

3MTecnofer, grazie al suo team di tecnici specializzati, è in grado di fornire ai suoi clienti un servizio completo: dalla revisione delle componenti blindate delle vecchie porte alla consulenza per l’installazione e la posa in opera di innovativi prodotti blindati creati su misura, dalla sostituzione delle serrature tradizionali con sistemi di chiusura dotati di tecnologia all’avanguardia all’assistenza post vendita di tutte le sue realizzazioni.

Contattaci per scoprire i suggerimenti 3MTecnofer per scoprire quando una porta blindata non è più sicura.

Torna in alto

Vi comunichiamo che la nostra azienda sarà chiusa per le Festività Natalizie

dal 23 Dicembre al 1° Gennaio

Buone Feste da 3M Tecnofer!