L’azienda 3M Tecnofer offre ai propri clienti la possibilità di ricevere uno sconto immediato in fattura sull’acquisto di nuovi serramenti. Tutti coloro che hanno intenzione di sostituire dei vecchi infissi con dei nuovi modelli a risparmio energetico, o non possono usufruire del SuperEcobonus del 110% per diversi motivi,  potranno usufruire di un sconto del 50% sugli infissi che verranno acquistati a condizione  che questi vengano collocati in edifici già esistenti.

Ma cos’è lo sconto in fattura? Cosa accade quando si decide di acquistare dei nuovi serramenti e di usufruire di questa conveniente agevolazione?

Cos'è lo sconto in fattura e requisiti necessari

Il Decreto Rilancio del 2021 ha prorogato l’Ecobonus 50% apportando alcune importanti modifiche. Lo sconto in fattura viene applicato direttamente da 3Mtecnofer  sul totale della fornitura scontata e permette di risparmiare il 50% sulla spesa totale. Questo sconto anticipato da 3Mtecnofer verrà recuperato dalla stessa sotto forma di Credito d’imposta in 10 anni , sostituendosi di fatto al cliente . Infatti, quest’ultimo dovrà versare tramite un bonifico parlante soltanto il 50% del totale fornitura al momento della sottoscrizione dell’ordine.  Lo sconto verrà riportato all’interno della regolare fattura attraverso la specifica voce relativa all’utilizzo dell’Ecobonus 50%. 

È possibile richiedere lo sconto in fattura del 50% sull’acquisto di serramenti solo se sussistono alcune condizioni basilari:

  • l’edificio dove verranno installati i serramenti dev’essere già esistente e dotato di un impianto di riscaldamento;
  • l’edificio dev’essere accatastato; 
  • le spese per l’acquisto dei serramenti devono essere sostenute dal proprietario o dal detentore dell’immobile (affittuario)  o da un suo familiare convivente.

Sconto in fattura sull'acquisto dei serramenti: come funziona

Riportiamo di seguito un esempio di sconto in fattura in modo da rendere più chiaro il suo funzionamento.

Supponiamo di dover acquistare n° 7 serramenti in PVC completi di accessori e cassonetti dall’azienda 3M Tecnofer e di voler usufruire dello sconto in fattura.

La somma totale del nostro acquisto è di 6.000 euro, compresa di Iva ed installazione. Tuttavia, scegliendo lo sconto in fattura, sarà possibile ridurre la spesa d’acquisto del 50% e, dunque, versare all’azienda 3M Tecnofer la cifra di 3.000 euro.

La spesa è dimezzata nel momento esatto in cui si acquistano i serramenti, a differenza di quanto accade usufruendo della normale detrazione fiscale del 50% distribuita in 10 anni.

3Mtecnofer  include all’interno del costo totale anche una serie di servizi: il rilevamento delle misure,il trasporto , l’eventuale consegna al piano , la rimozione e lo smaltimento dei vecchi infissi e  la posa in opera certificata  . Nel pacchetto dei servizio è prevista anche la gestione dei documenti da allegare e conservare per un’eventuale controllo dell’Agenzia delle Entrate e  il caricamento di tutte le pratiche da inviare  all’Enea . 

Ma non basta ! 3M Tecnofer permette ai propri clienti di rateizzare anche la somma  a loro carico,  fino a 60 mesi con prima rata a 90 giorni , offrendo in questo modo , un servizio a 360° al proprio cliente.

Lo sconto in fattura permetterà così di dimezzare le spese d’acquisto relative ai serramenti e, allo stesso tempo, di installare nella propria abitazione degli infissi nuovi , sicuramente più belli e moderni e ad alta efficienza energetica, che permettono un risparmio notevole economico e un maggior comfort interno “termico ed acustico” . Bollette più leggere, meno inquinamento esterno grazie al risparmio sui consumi di gas ed energia elettrica per riscaldare e raffrescare gli ambienti. 

E’ arrivato il momento di cambiare i vecchi serramenti. 3m Tecnofer vi aspetta!