La porta blindata bloccata è il peggior incubo di ognuno di noi: se la porta non si apre non possiamo entrare in casa, e perciò questo impedimento dev’essere risolto nel minor tempo possibile. Tuttavia, non sempre è possibile far intervenire un esperto in tempi brevi, ed è allora che, sempre che il blocco non sia causato da un guasto di grande entità, si può pensare di fare alcuni tentativi per risolvere la situazione.

Non è sbagliato fare mente locale e capire se il problema potrebbe essere causato da una manutenzione carente: in ogni caso, per sbloccare la serratura blindata si può ricorrere ad appositi lubrificanti o alla polvere di grafite.

Chiave non scaccia chiave

Uno degli imprevisti tipici è la rottura della chiave: in alcuni casi basta dare un po’ più forza e la chiave si spezza. Oppure qualcuno ha chiuso la porta dall’interno, lasciando la chiave nella serratura blindata: in questo caso basterà avvertire le persone all’interno dell’abitazione.
Nel caso di rottura delle chiavi, invece, c’è bisogno di più manualità: si può provare a rimuoverle utilizzando delle pinzette o un uncinetto: sempre con molta cautela.

porta blindata bloccata

La regolazione della porta blindata: come prevenire al meglio gli imprevisti

L’assestamento del controtelaio , chiusure violente della porta e persino sbalzi di calore e ovviamente il peso stesso della porta blindata possono portare questa a subire delle modifiche e degli movimenti della porta rispetto al suo telaio.

Questo può costituire un problema per il corretto funzionamento della chiave, che inizia infatti a essere compromesso.

Per essere sicuri di non incappare in spiacevoli incidenti è bene attuare una buona manutenzione delle cerniere inferiori e superiori della porta, che in caso di bloccaggio possono essere utilizzate per riportare la porta blindata alla posizione originale, agevolando anche il lavoro dei pistoni di sicurezza.

E se le componenti interne sono danneggiate?

Il problema si fa più serio se alcuni meccanismi interni, come quello del cilindro, hanno subito delle modifiche: usura, forzatura e manomissione possono causare il bloccaggio della serratura della porta blindata.

In questo caso è meglio non puntare sul fai da te, ma affidarsi a un tecnico che possa intervenire in tutta sicurezza.

Perché è importante affidarsi a un tecnico

Alla fine avere la porta bloccata, sia che il problema riguardi la serratura o no, non è un problema irreversibile. Tuttavia, bisogna tenere ben presente che intervenire da sè può andare bene solo in estrema urgenza.

La soluzione migliore è sempre ricercare l’aiuto di un esperto.

serratura bloccata